Tour della Francia

Fontainebleau, Rouen, Saint Malo, Mont Saint Michel In vetrina

Partenze

Dal 09/08/2019 Al 18/08/2019 €1120
Dal 16/08/2019 Al 25/08/2019 €1120

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Tour della Francia?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Viaggio

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo Tour in bus Europa

Mezzo

Bus

Documenti

Carta di identità valida senza limitazioni all'espatrio

Destinazione

Partenze

09/08/2019 - 18/08/2019 €1120
16/08/2019 - 25/08/2019 €1120

Programma

PROGRAMMA

1° giorno – PARTENZA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 22:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di FONTAINEBLEAU. Notte in pullman.

2° giorno – FONTAINEBLEAU
Proseguimento del viaggio. Arrivo in serata, sistemazione in Hotel a FONTAINEBLEAU (o vicinanze). Cena e pernottamento.

3° giorno – FONTAINEBLEAU / VAUX LE VICOMTE
Prima colazione in Hotel. Visita con audioguide del Castello di FONTAINEBLEAU, costruito in un magnifico stile rinascimentale, fu dimora dei sovrani di Francia da Francesco I a Napoleone III. E’ uno degli edifici più belli e più grandi del mondo ed è stato dichiarato nel 1981 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. Contornato da giardini, laghetti e bianche mura dalla squisita architettura, una concorrenza regale alla Corte di Versailles, sua rivale da sempre.Nel pomeriggio visita con audioguide del Castello di VAUX LE VICOMTE, splendido castello barocco, cui si ispirò la reggia di Versailles. Per l’inaugurazione Fouquet organizzò una splendida festa a cui fu inviato il re Luigi XIV. La cena fu sontuosa, servita su piatti d’oro e d’argento. 1200 fontane fecero da cornice all’evento allietato da uno spettacolo scritto e recitato da Molière e dalla sua compagnia. Il re, affascinato da tanto sfarzo e invidioso di un simile capolavoro, fece imprigionare il suo ministro e lo condannò alla prigione a vita e si ispirò a Vaux le Vicomte per costruire Versailles. Oggi è la più grande proprietà privata esistente in Francia. Nel castello e nei giardini sono state effettuate parte delle riprese di numerosi film. Visita degli interni e dei giardini. Al termine rientro in Hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – FONTAINEBLEAU / GIVERNY / ROUEN / CAEN
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Mattino visita di GIVERNY. Ridente paesino che dette i natali al grande Claude Monet e che ha fatto di ciò la sua fortuna. Tutto a Giverny allude ai quadri del più geniale dei pittori impressionisti, In omaggio al suo patrono, Giverny si ricopre di fiori e costituisce così uno dei pochi esempi al mondo di “natura che imita l’arte” (di solito avviene il contrario), infatti molti degli scorci ameni, delle aiuole fiorite e delle pergole verdeggianti sembrano fatti apposta per ricordare i quadri di Monet. Il villaggio ospita la casa dove dimorò e morì Claude Monet dal 1883 al 1926, oggi nota come Fondation Claude Monet. Qui l’artista dipinse oltre 200 quadri del giardino che aveva creato per la sua dimora. Da vedere i due giardini sono due: nel primo, il Clos Normand, che si trova proprio di fronte alla sua casa, si possono ammirare moltissimi fiori semplici, come margherite, rose e tulipani, ma anche rari; il secondo è di ispirazione giapponese e ha un laghetto dove si trovano le ben note ninfèe, uno dei soggetti preferiti da Monet nelle sue tele, una serie di piccoli ponti di legno e uno più grande ricoperto di glicini. Pomeriggio ROUEN: Victor Hugo definì Rouen “la città dai cento campanili”, mentre Monet ne dipinse l’affascinante cattedrale gotica a tutte le ore del giorno, per coglierne gli innumerevoli giochi di luce. Rouen è una delle città della Francia più ricche di monumenti storici, che vanno dall’epoca romana alla rinascimentale. Il centro storico di Rouen, la città vecchia, abbonda di guglie, pinnacoli e campanili gotici, immersi in un contesto fatto di stradine e piazze circondata dalle tipiche costruzioni a traliccio in legno e cemento. Proseguimento per CAEN. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

5° giorno – CAEN / BAYEUX / SPIAGGE DELLO SBARCO / SAINT MALO
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. CAEN: capoluogo della Normandia, città che vanta due monumenti d’eccezione quali l’Abbaye-aux-Hommes imponente costruzione millenaria che ospita la Chiesa di St.Etienne, splendida costruzione in stile romanico e l’Abbaye-aux-Dames, fatta costruire dalla Regina Matilde, che ospita al suo interno la Chiesa della Trinità. BAYEUX: conosciuta soprattutto per la Cattedrale di Notre-Dame e per l’Arazzo di Bayeux, che racconta la storia di Guglielmo il Bastardo, divenuto in seguito Guglielmo il Conquistatore e Re d’Inghilterra. Escursione nella zona costiera del Calvados, una regione ancora fortemente legata agli eventi che la videro coinvolta durante la seconda guerra mondiale e in particolare al fatto che il 6 giugno 1944 il D-Day, il giorno successivo alla liberazione di Roma, sbarcarono le Forze Alleate per liberare l’Europa dal nazismo e le spiagge della costa videro svolgersi un avvenimento unico nella storia della seconda Guerra Mondiale le incredibili operazioni dello Sbarco Alleato. Visita dei principali luoghi scenario del D-Day come Arromanches, la Pointe du Hoc e Omaha Beach. In serata, partenza alla volta di SAINT MALO (o immediate vicinanze). Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.
6° giorno – SAINT MALO / MONT SAINT MICHEL
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. MONT SAINT MICHEL “meraviglia del mondo occidentale”, famosa per le maree, tra le più forti del mondo, che risentono della stagionalità e dei flussi periodici e variabili per cui non sempre sono visibili. Visita guidata al monastero, dove il forte, la cripta, la cappella e la chiesa sono costruiti in sovrapposizione. Nel pomeriggio, partenza per la Bretagna, terra di maree, coste frastagliate, resti preistorici, granito e tradizioni celtiche. SAINT-MALO, porto e notevole località balneare, situata in magnifica posizione su un isolotto roccioso, all’imboccatura dell’estuario della Rance. La città conserva intatta la magnifica cornice difensiva; il Castello è un poderoso edificio di forma quadrangolare con quattro torrioni cilindrici; Ville-Close il vero centro cittadino con quartieri in parte ricostruiti fedelmente nel dopoguerra secondo gli schemi originali, sulla piazza centrale vi sorge la Cattedrale di St. Vincent. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

7° giorno – “I CALVARI” / BREST
Prima colazione in Hotel. Partenza per BREST, costeggiando la “costa di granito”. Arrivo, incontro con la guida ed escursione nella meravigliosa regione del “Finistère”, il cui nome, tradotto dal francese, significa esattamente “Fine del Mondo”, che geograficamente si trova nella suggestiva cornice di Point du Raz. Tra il XVI e il XVIII secolo si sviluppò in Bretagna una particolare forma di architettura e di arte sacra, quella dei recinti parrocchiali: recinti in granito che racchiudono in uno spazio ristretto la comunità dei vivi e quella dei defunti. In questi caratteristici complessi, attorno alla chiesa venivano disposti portici, cappelle, fontane, ossari, cimiteri con portali monumentali e calvari affollati di statue. I Calvari, come suggerisce il nome, sono una composizione scultorea, culminante nella crocifissione, rappresentante il Golgota, ossia una folla di personaggi in cui tra Apostoli, Santi e Vergini si mischiano personaggi della cronaca locale e nazionale dei tempi: il Re di Francia, ad esempio, viene spesso rappresentato come uno degli apostoli. Visita di THEGONNEC, considerato un dei più prestigiosi complessi parrocchiali, quindi Guimilau e Sizun. In serata, sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno – BREST / CONCARNEAU / CARNAC / ANGERS
Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di CONCARNEAU. Arrivo e visita con guida. La particolarità del luogo è la suggestiva Ville Close, la piccola cittadella fortificata del XIV° secolo situata su un isolotto roccioso, conosciuta anche come ville fleurie per i fiori che che risaltano ovunque. Splendido il panorama in cima ai bastioni, dove è previsto l’ingresso a pagamento. Da visitare in città il Museo della Pesca. Concarneau è difatti il terzo porto più importante di tutta la Francia. Proseguimento verso CARNAC e visita con guida. Con i suoi allineamenti per 4 km è il sito preistorico più lungo ed importante d’Europa. I circa 2000 Menhir sono distribuiti lungo tre campi diversi. Il primo che s’incontra riguarda gli Alignements de Menec [“luogo del ricordo”] con 1169 pietre; il successivo è l’Alignements de Kermario [“Luogo dei Morti”] con 1029 pietre; seguono gli Alignements de Kerlescan [“Luogo dell’incendio”] con 555 pietre. Si aggiunge il Tumulo di Kercado, che risalente al 6.500 a.C, costituisce la più antica costruzione europea di pietra, ancora più antica delle piramidi egizie. Per quanto riguarda l’utilizzo ancora non si è giunti a una conclusione definitiva ma la teoria scientifica prevalente è che vennero usati come sistema di misurazioni e per le previsioni astronomiche. Partenza per ANGERS (o immediate vicinanze). Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

9° giorno – ANGERS / CHENONCEAU / BLOIS
Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di CHENONCEAU. Arrivo e visita al castello con guida. E’ deliziosamente costruito su un ponte ad arcate attraverso il fiume Cher; nasce dalla ricostruzione di un vecchio mulino fortificato. Viene definito anche “il castello delle Dame”, in riferimento alle donne femminili che lo hanno abitato nel rinascimento ottocentesco. Un particolare degno di visita è sicuramente la sala da ballo, fatta costruire da Caterina de Medici. Si potranno ammirare i bei giardini alla francese, i mobili d’epoca, i quadri d’autore. BLOIS, sorge sopra un costone dirupato dominante la città; è il più famoso dei castelli della Loira, costituito da un insieme di edifici di varie epoche che rappresentano l’evoluzione dell’architettura francese dal medioevo al classicismo. Notevoli, al primo piano, la sala di Francesco I, la sala delle Guardie, e gli appartamenti della regina Caterina de’ Medici; al secondo piano si visitano gli Appartamenti di Enrico III, dove fu assassinato il duca di Guida, rivale del re. CHAMBORD, sorge solitario al centro di un grande parco di 5.500 ettari, antica riserva di caccia reale circondata da una cinta di km 32, ove vivono in libertà cervi, cinghiali, cerbiatti. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

10° giorno – RIENTRO
Prima colazione in Hotel e partenza per il ritorno. Soste lungo il percorso per il ristoro ed i pasti liberi. Arrivo. Fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: ( Min. 40 Pax) € 1.120,00
LA QUOTA COMPRENDE:
LA QUOTA NON COMPRENDE:

Condizioni

Compreso

Viaggio in pullman Gran Turismo - Sistemazione in Hotels 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati (8 notti) – Trattamento di mezza pensione, dalla cena del 2° giorno alla prima colazione del 10° giorno – Guida in lingua italiana come da programma – Capogruppo.

Non compreso

I pranzi - Le bevande ai pasti – Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Note

Supplemento camera singola: € 250,00 Tassa di Iscrizione: € 20,00 (include assicurazione medico e bagaglio)

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Tour della Francia?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.