Salisburgo

HALLEIN / SALZKAMMERGUT / NIDO D’AQUILA In vetrina

Partenze

Dal 01/08/2019 Al 04/08/2019 €490
Dal 08/08/2019 Al 11/08/2019 €490
Dal 15/08/2019 Al 18/08/2019 €490
Dal 22/08/2019 Al 25/08/2019 €490

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Salisburgo?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Viaggio

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo Tour in bus Europa

Mezzo

Bus

Documenti

Carta di identità valida senza limitazioni all'espatrio

Destinazione

Partenze

01/08/2019 - 04/08/2019 €490
08/08/2019 - 11/08/2019 €490
15/08/2019 - 18/08/2019 €490
22/08/2019 - 25/08/2019 €490

Programma

PROGRAMMA
1° giorno – PARTENZA / HALLEIN / EUGENDORF
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di HALLEIN. Soste lungo il percorso per ristoro. Arrivo e visita alle miniera di sale, un’ esperienza unica nel suo genere dove il turista ha la possibilità di percorrere le stesse gallerie utilizzate dai minatori e di assistere ad uno spettacolo naturale unico. Prima di addentrarci nel cuore della montagna, è necessario indossare delle tute bianche, che permettono di non macchiare gli abiti e che risulteranno molto utili in seguito. La gita parte con una corsa sul trenino dei minatori per arrivare al luogo di partenza dell’escursione, nel centro della montagna. Lungo tutta la camminata si ha la possibilità di ammirare le viscere della miniera, immaginare il duro lavoro dei minatori, ma anche di divertirsi, scegliendo di passare i dislivelli utilizzando gli scivoli creati dagli stessi minatori, mentre per i meno temerari ci sono le scale. Sempre rimanendo sottoterra si passa due volte il confine austriaco, visitando i sotterranei della Germania, per un breve percorso, per raggiungere in fine un fantastico lago di sale. Trasferimento a EUGENDORF (o vicinanze), sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – SALISBURGO
Prima colazione in Hotel. Guida in lingua italiana per l’intera giornata, dedicata alla visita della città. SALISBURGO, città d’arte che s’è meritata l’appellativo di “Roma delle Alpi”, sorge sulle rive della Salzach; due rilievi, il Kapuzinerberg sulla riva destra del fiume, e il Monchsberg, coronato dal complesso della storica fortezza di Hohensalzburg, dominano l’Altstadt, il nucleo più antico, che conserva quasi intatto il carattere cinque-seicentesco di impronta italiana. Si potranno ammirare: la Cattedrale, la più imponente della città, di cui caratterizza il panorama con le sue torri e la cupola; il Residenz, grandioso edificio eretto per servire da residenza ufficiale agli arcivescovi-principi, il Mozart Museum; il castello di Hellbrunn, che fu la dimora estiva dell’arcivescovo-principe Marcus Sitticus, interessanti son soprattutto i giardini, con fantastici giochi d’acqua, fontane, un teatro idraulico con 113 figurine in movimento ed organo; i giardini di Mirabell, uno dei giardini più spettacolari di Salisburgo; ecc.. In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° giorno – SALISBURGO / LAGHI DEL SALISBURGHESE
Prima colazione in Hotel. Guida per intera giornata, dedicata all’escursione nel SALZKAMMERGUT, regione di acque e di mossi scenari, nel suo continuo variare, con le specchiere dei laghi dominate da maestose montagne e da mosse colline. Qui Luchino Visconti girò alcune scene della “Caduta degli Dei”, per nulla disturbato dalla notorietà dei luoghi, alcuni dei quali hanno prestato il proprio nome quale palcoscenico di famose operette. Visite: ST. GILGEN, elegante località di villeggiatura, sosta alla Mozartplatz, caratteristica piazza centrale su cui fronteggiano il Rathaus e la bella Gastof zur Post, il cui nucleo originale risale alla seconda metà del sec. XVI. ST. WOLFGANG, località resa famosa dall’operetta “Al cavallino bianco”, qui ambientata; visita al Santuario, che sorge a picco sul lago; di grande interesse sono le opere d’arte in essa conservate. BAD ISCHL, cittadina termale, ebbe grande notorietà tra il 1854 e il 1914 quando l’imperatore Francesco Giuseppe stabilì qui la sua residenza estiva; visita alla Aubockplatz ed alla Kaiservilla, sobrio edificio, circondato da un parco, fu donato dai genitori all’imperatore Francesco Giuseppe in occasione del suo matrimonio. MONDSEE, località di villeggiatura, sorge sulle rive del lago omonimo, con belle case barocche; visita all’antica chiesa abbaziale, la prima fondata in questa regione (748). In serata rientro in Hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – OBERSALZBERG / RIENTRO
Prima colazione in Hotel. Trasferimento a OBERSALZBERG: è l’altipiano dove Hitler nel 1928 affittò una modesta villetta, trasformata poi nella propria lussuosa residenza estiva. Emozionante ascesa in autobus con vista panoramica straordinaria; il tragitto dal parcheggio viene fatta con pullman speciali; gli ultimi 124 mt., vengono superati a piedi o con un ascensore. Arrivo al “NIDO D’AQUILA”, chalet panoramico, con vista sull’intera regione, che il partito donò a Hitler, insieme alla costosissima infrastruttura della strada e dell’ascensore, in occasione di un compleanno. Ultimata la visita inizio del viaggio di ritorno. Sosta lungo il percorso per la cena libera Arrivo.

 

Condizioni

Compreso

Viaggio in pullman Gran Turismo - Sistemazione in Hotel 3 stelle, in camere doppie con servizi privati - Trattamento di mezza pensione, come da programma - Guida in lingua italiana, come da programma - Pullmini ed ascensore per il Nido d’Aquila - Capogruppo

Non compreso

Le bevande ai pasti - I pranzi - Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita, - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Note

Supplemento camera singola: € 90,00 Tassa di iscrizione: € 20,00 (assicurazione medico e bagaglio)

Foto

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Salisburgo?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.