Paradisi Remoti Fiji e Vanuatu

Paradisi lontani

Partenze

Dal 03/03/2019 Al 31/10/2019 €4200

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Paradisi Remoti Fiji e Vanuatu?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Soggiorni Viaggio

Tipologia viaggio

Viaggio individuale Viaggio di nozze Mare Estate Inverno Mondo

Mezzo

Aereo

Documenti

Passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di rientro dal viaggio

Destinazione

Partenze

03/03/2019 - 31/10/2019 €4200

Programma

Paradisi Remoti Fiji e Vanuatu

Visitare due arcipelaghi del Pacifico in una volta sola ma senza stressarsi. Cambiare scenario ma la spiaggia è sempre spettacolare! Poi scoprire la magnificenza dei Blu Holes, delle popolazioni di Espiritu Santo, del reef pinneggiando pigramente; oppure, per chi si cimenta nella subacquea, scoprire il relitto del Presidente Coolidge, tra i più famosi al mondo. In ultimo una sosta veloce a Singapore per ammirare una delle metropoli asiatiche più belle.

1° GIORNO – MILANO / SINGAPORE ( – / – / – )

Partenza in giornata.  Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO – SINGAPORE / NADI ( – / – / – )

Transito.

3° GIORNO –  NADI / YASAWA ( – / – / D )

Arrivo, assistenza in lingua italiana e trasferimento in minivan alla marina di Denarau. Proseguimento in aliscafo.  Arrivo a Naukakuvu Island e sistemazione presso il resort (unico dell’ isola).  Paradise cove ****Paradise Bungalow –  Inizio del soggiorno in pensione completa.

4° – 6° GIORNO – YASAWA / ( B / L / D )

Mare e relax!  L’ arcipelago delle Yasawa è situato a settentrione dell’ Isola principale di Viti Levu sede dell’ aeroporto intercontinentale. Le Isole Yasawa si possono raggiungere in volo oppure utilizzando anche una crociera che ci porterà a conoscere sia le Mamanucas che le Yasawa. L’ arcipelago è composto principalmente da 20 isole che coprono un’area di 135kmq e sono state aperte al turismo solo nel 1987.  Le isole principali di questo gruppo sono Naukakuvu, Kuata, Nacula, Nanuya Lailai, Nanuya Levu (famosa per le ambientazioni del film film \”Laguna Blu\”), Naviti, Tavewa, Waya, Waya Lailai, Yaqeta e Yasawa.  Si possono giustamente porre tra le mete per un soggiorno esclusivo immersi nella natura tra spiagge remote ed incontaminate, mari cristallini e natura lussureggiante. Da maggio a settembre potrete fare snorkeling con le mante giganti Altre possibili attività: Escursione al Mountain Peak a Waya, Pesca a bolentino, Kayak , Diving,Serata tipica di danze , fijiane il venerdì, escursioni ad Octopus Island, Visita al villaggio fijiano di Soso.

7° GIORNO – YASAWA / NADI ( B / L / – )

Nel tardo pomeriggio rientro a Nadi in aliscafo e trasferimento in hotel.

8° GIORNO – NADI / PORT VILA ( B / – / – )

Trasferimento in aeroporto e partenza per le vicine Vanuatu come dire il cuore della melanesia. Arrivo e trasferimento in hotel.

9° GIORNO – PORT VILA ( B / – / – )

Visitando Efate : Mercato di Port Vila: questo animato mercato si trova nel centro di Port Vila, vicino all’Ufficio Postale 24 ore su 24 dal Lunedì al Venerdì e fino alle 14 di Sabato. All’interno del mercato, le donne di Vanuatu, nei loro colorati vestiti “della nonna”, vendono frutta e verdura fresca proveniente dai villaggi vicini. C’è poi uno stupendo assortimento di conchiglie, collane di perline, cavigliere e vestiti. Il giorno di maggior affollamento è il Sabato. Centro Culturale Nazionale (Vanuatu Kaljoral Senta): il rinomato Centro Culturale di Rue d’Artois espone una vasta gamma di manufatti artigianali, così com e di copricapi cerimoniali e di ceramiche tradizionali. Iririki Island: quest’isola, situata al centro del porto di Port Vila, è raggiungibile attraverso una breve corsa in traghetto. Una camminata di 30 minuti gira intorno all’isola passando attraverso lussureggiante macchia tropicale e nelle piccole spiagge ci sono windsurf e pedalò a noleggio. Una parte del resort è rivolto alle coppie più che alle famiglie (non sono ammessi ospiti sotto i 12 anni d’età). Il nuovo resort per famiglie, Snorkellers Cove, sull’altro versante dell’isola, ha aperto nel 2006 e dispone di palestra, campi da tennis ed un’immensa piscina con swim-up bar. War Memorial: opposto alla Reserve Bank di Vanuatu sorge un memoriale ai soldati che morirono durante la Prima Guerra Mondiale, da cui si gode anc he di una bella vista su Port Vila ed il porto. Michoutouchkine & Pilioko Foundation Art Gallery: intitolata ai due artisti locali, questa galleria d’arte si trova sulla strada per il villaggio Pango. Ospita un’interessante collezione di cimeli dell’area Pacifica, incluse sculture decorate e maschere dal sud del Malakula. I visitatori possono anche esplorarne gli amabili giardini. L’ingresso è gratuito.

Chief Roi Mata’s Domain: ad appena mezz’ora di macchina da Port Vila, nella regione Lelapa, si trova la bella area, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, di Chief Roi Mata’s Domain. In ricordo della vita e delle conquiste di uno dei più famosi comandanti di Vanuatu, questa stupefacente terra tropicale è stata anche usata come set della serie tv Survivor. Essa è caratterizzata da un porto mozzafiato, da fiorenti barriere coralline e da una serie di spiagge perfette che fanno da vedetta all’isola a forma di cappello di Artok, dove è sepolto Roi Mata. Possibilità di tour culturali. Stella della Russia: la “Stella” delle immersioni in relitto non può essere dimenticata. Questa goletta di 89 metri giace circa 300 metri a ovest del molo principale e è popolata da banchi di pesci dai mille colori. Malapoa Point: le forze armate britanniche scaricarono qui le loro munizioni alla fine della II Guerra Mondiale. I graziosi giardini corallini di Malapoa Reef si trovano poco oltre.

Erakor Island: questa bell’isola è collegata a Port Vila da una linea di traghetti gratuita che parte dal piccolo molo sud del Le Lagon Resort Vanuatu. Il resort dispone di una piccola spiaggia dove farsi belle nuotate e di un buon ristorante. Mele Island: anche conosciuta come Hideaway Island, questa minuscola isola offre una buona base, vicino a Port Vila, per praticare snorkeling, con banchi di pesci tropicali e coralli blu, rossi, verdi e gialli. L’area circostante costituisce una riserva marina. I visitatori hanno la possibilità di noleggiare equipaggiamento subacqueo, kayak e catamarani, oltre che partecipare a tour sopra la barriera corallina a bordo di barche dal fondale di vetro. È anche possibile spedire le proprie cartoline dal primo Ufficio Postale Sottomarino al mondo. Una linea di traghetti gratuita collega Mele alla terraferma. Esiste però una tassa d’ingresso all’Hideway Island. Belvedere di Klem’s Hill: si possono godere magnifiche viste su Port Vila e Mele Island dall’alto della Klem’s Hill, situata vicino al villaggio Mele e a circa 200m dal livello del mare. Ingresso a pagamento.

Cascate Mele-Maat: questo impressionante salto di 20 metri è visibile ai piedi della Klem’s Hill. I visitatori possono raggiungere le cascate attraversando i lussureggianti Giardini Botanici tropicali. Con le loro ottime piscine naturali, le cascate di Mele costituiscono una piacevole località in cui trascorrere una giornata calda. Ingresso a pagamento.  Centro Culturale e Riserva Naturale Secret Garden: ideale per apprendere qualcosa in più sulle tradizioni e la cultura di Vanuatu e sulla flora e la fauna locali. Situato all’interno di più di due acri di graziosi giardini. Ingresso a pagamento. Lelepa Island: l’isola è nota per la Feles Cave, un’enorme grotta che si pensa possa essere il luogo di sepoltura di un leggendario capo polinesiano, Roi Mata. Sul versante orientale dell’isola si trova anche una lunga spiaggia sabbiosa, mentre delle belle formazioni coralline ne orlano la costa a sud-est. Tour operator locali  offrono l’accesso all’isola con tour giornalieri. Siviri: questo villaggio offre belle vedute che spaziano dalla Undine Bay fino alle rocciose isole di Nguna, Pele ed Emao. La grotta Valeafau si trova appena prima del villaggio e c’è anche una buona area per picnic sulla costa, poco dopo la fine delle case. Eton Beach & Eton Blue Hole: questa tranquilla spiaggia di sabbia è una delle più belle di Efate. A sud del villaggio, sul lato orientale della strada, si trova il Blue Hole, uno specchio d’acqua turchese collegato all’oceano. Ingresso a pagamento. Moso Island: quest’isola ricoperta di vegetazione presenta delle profonde caverne a nord ed ospita una riserva di tartarughe che può essere visitata con dei tour in barca. Nguna Island: adagiata vicino alla costa nord di Efate, Nguna è percorsa da vari sentieri e presenta una lunga spiaggia di sabbia bianca sul suo versante nord-occidentale. Le acque che circondano le isole di Nguna e Pele sono anche il sito di una delle più spettacolari aree marine protette. Il Monte Taputaora (593m) offre bei panorami su Efate e sulle Isole Shepherd. Pele Island: adiacente a Nguna ed all’isola di Efate, Pele è raggiungibile attraverso escursioni giornaliere che prevedono pranzo, attività di snorkeling e un ambiente balneare ideale per il relax.

10° GIORNO – PORT VILA / ESPIRITU SANTO ( B / – / – )

Trasferimento in aeroporto e partenza per la vicina Espiritu Santo. Arrivo e trasferimento in minivan al resort.

11° GIORNO –  ESPIRITU SANTO / ( B / – / – )

Espiritu Santo (3.677 km2) è la più grande isola dell’arcipelago di Vanuatu ed offre notevoli attrazioni al turista avventuroso: montagne, fitte foreste, relitti della seconda guerra mondiale e bellissimi fondali oceanici per gli amanti dell’acqua. Le spiagge sono bellissime ed incontaminate. L’isola fu un’importante base militare americana durante la seconda guerra mondiale e diede al noto romanziere James A. Mitchener, che s’innamorò delle sue bellezze, l’ispirazione per scrivere uno dei suoi capolavori: “Le Storie del Sud Pacifico” (da cui è tratto il musical “South Pacific”). Ancora oggi rimangono segni dell’occupazione americana, tra cui relitti di guerra sommersi, vecchie piste d’atterraggio e capanne Quonset. Gli amanti della natura possono esplorare le foreste tropicali della riserva naturale di Vatthe, conservate intatte, ricche di corsi d’acqua e cascate e popolate da una grande varietà di uccelli. Invece i subacquei hanno la possibilità di esplorare alcuni dei miglior siti al mondo per le immersioni, incluso il più grande e meglio conservato relitto sommerso del mondo, quello della “President Coolidge”, ed il Million Dollar Point. Questa regione conta anche alcune spiagge disabitate. La capitale del nord Luganville è il secondo centro di Vanuatu. I visitatori vi troveranno numerosi ristorantini e caffè, un club sportivo, negozi per subacquei, alberghi e botteghe con prodotti locali. Operano voli giornalieri da Port Vila e settimanali da Brisbane e Sydney.

12° – 14° GIORNO –  ESPIRITU SANTO / ( B / – / – )

Visitando Espiritu Santo : Mercato di Luganville situato sulla via principale, questo mercato cittadino variopinto vende prodotti freschi della terra e oggetti di artigianato. Aperto dal lunedì pomeriggio al sabato sera. Million Dollar Point: alla fine della II Guerra Mondiale, quando gli Americani abbandonarono l’isola, gettarono in mare, in questo punto storico, centinaia di tonnellate di materiale bellico. Il posto è così diventato un’attrazione unica per i subacquei che vogliono esplorare i relitti sommersi. Blue Hole: queste piscine blu di profonda acqua cristallina traggono origine da una sorgente di acqua fresca e costituiscono un’esclusiva di Vanuatu. Offrono un ottimo posto per nuotare o fare snorkeling e immersioni. Ingresso a pagamento.

15° GIORNO – ESPIRITU SANTO / SINGAPORE ( B / – / – )

Trasferimento in aeroporto e partenza per Singapore.

16° GIORNO – SINGAPORE / MILANO ( – / – / – )

Arrivo prima dell’ alba. Servizio navetta gratuito per raggiungere l’ hotel in day use disponibile dalle 09.00 alle 21.00. Giornata a disposizione per visitare la città. Possibilità di un prolungamento di soggiorno a Singapore. In serata trasferimento con il servizio navetta in aeroporto e proseguimento per l’ Italia.

17° GIORNO – MILANO / ( – / – / – )

 

 

Legenda :

(B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive)

Calendario partenze: ogni lunedì da Milano (partenze da altre località italiane su richiesta)

Hotels previsti:

Nadi: Fiji Gateway Hotel ***/* Deluxe Room Continental Breakfast

Yasawa: Paradise Cove**** Paradise Bungalow pensione completa

Port Vila: Poppys on the Lagoon **** garden bungalow Breakfast

Espiritu Santo: Barrier Beach House **** boutique fare 1 or 2 beachfront or gardenbeach Breakfast

Singapore: Village Hotel Changi day use 9- 21 e trasferimenti da e per l’ aeroporto

Quote variabili in base alle stagionalità e disponibilità sui voli.

In collaborazione con : Go Australia

Condizioni

Compreso

Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani e voli interni
Trasferimenti da e per gli aeroporti e trasferimenti in aliscafo
Sistemazione in hotel in camera doppia
Pasti inclusi come da programma

Non compreso

Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma
Mance, bevande, extra di carattere personale
Tasse aeroportuali indicative 264 €
Quota d’iscrizione € 95

Note

Sconto prenotaprima: per le prenotazioni effettuate con almeno 150 giorni di anticipo verrà applicato uno sconto di euro 150,00 a persona. Acconto e conferma secondo le condizioni contrattuali del tour operator.

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su Paradisi Remoti Fiji e Vanuatu?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Viaggi e Vacanze correlati

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.