INDIA Rajasthan, Tigri, Khajurhao e Varanasi

Un itinerario completo, ideale per chi visita l’India per la prima volta. In vetrina

Partenze

Dal 20/01/2024 Al 05/02/2024 €4.173

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su INDIA Rajasthan, Tigri, Khajurhao e Varanasi?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Status

Confermato

Tipologia viaggio

Tour Viaggio individuale Viaggio di gruppo Inverno Mondo

Mezzo

Aereo Bus

Destinazione

Partenze

20/01/2024 - 05/02/2024 €4.173

Programma

INDIA Rajasthan, Tigri, Khajurhao e Varanasi

Un itinerario completo, ideale per chi visita l’India per la prima volta, che permette di scoprire alcuni dei luoghi più celebri del Paese: il Rajasthan e le affascinanti città del deserto, Agra con l’iconico Taj Mahal, il Parco Nazionale di Ranthambore santuario delle tigri, il complesso templare di Khajouraho Patrimonio UNESCO e Varanasi, la città più mistica dell’India.

PRENOTA SUBITO !

INDIA Rajasthan, Tigri, Khajurhao e Varanasi
CAMERA DOPPIA
20 gen 2024 > 5 feb 2024

ITALIA/INDIA
1° giorno – venerdì 20 Gennaio – ITALIA/INDIA
Arrivo libero in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con
volo di linea Turkish Airlines diretto a Istanbul. All’arrivo, cambio di aeromobile e incontro con tutti
i partecipanti presso il gate d’imbarco del volo Turkish Airlines diretto a Delhi. Proseguimento con
il volo di linea delle 20:50, pasti e pernottamento a bordo. Delhi è stata la capitale di diversi
imperi indiani del periodo medioevale ed è una delle città più antiche del mondo. Durante il XVIII e
il XIX secolo, quando la Compagnia Inglese delle Indie Orientali acquisì il controllo di gran parte
del Paese, la capitale fu spostata a Calcutta fino al 1911, anno in cui Re Giorgio V la fece tornare a
Delhi annunciando la nascita di “Nuova Delhi”, una nuova parte della città costruita
appositamente per assolvere questo compito. Quando nel 1947 l’India ottenne l’indipendenza dal
dominio britannico, Nuova Delhi rimase capitale e sede del governo. Oggi è un importante punto di riferimento per la cultura, la politica, e
il commercio del Paese.
NB. È possibile partire da Milano Malpensa, Venezia, Bologna e Roma Fiumicino con voli di linea Turkish Airlines. L’accompagnatore partirà
dall’aeroporto scelto dal maggior numero di partecipanti. Il punto di ritrovo con i passeggeri in partenza dagli altri aeroporti, sarà il gate
d’imbarco del volo per Delhi presso l’aeroporto di Istanbul. Da quel momento il gruppo proseguirà il viaggio insieme.
DELHI
2° giorno – sabato 21 Gennaio – DELHI
Sistemazione prevista: Delhi hotel 5 stelle
Arrivo a Delhi alle 05:15, disbrigo delle formalità doganali, incontro con il personale locale di
assistenza e trasferimento in hotel con pullman privato. Le camere saranno consegnate subito
(early check-in), per consentire un po’ di relax dopo il lungo viaggio e, se l’orario di arrivo in
albergo lo permetterà, sarà possibile fare anche la prima colazione. Pranzo libero. Nel primo
pomeriggio incontro con la guida locale e partenza in pullman privato per visitare i luoghi di
maggiore interesse della città, tra cui il Raj Ghat, mausoleo del Mahatma Gandhi, eretto nel luogo
esatto dove fu cremato il suo corpo e la Jama Masjid ovvero la Moschea del Venerdì (solo esterno),
il più grande luogo di culto islamico di tutta l’India, che può ospitare fino a 25.000 fedeli. A seguire
sosta al Gurdwara Bangla Sahib, uno dei più importanti siti liturgici della religione Sikh. Come in tutti i gurdwara, anche in questo viene
praticata la tradizione del langar: chiunque, indipendentemente dalla razza o dalla religione, può cibarsi gratuitamente presso la mensa
del tempio. Il langar (cibo) è preparato da personale volontario e dai gursikh che vi lavorano e che servono all’incirca 5000 pasti al giorno.
Al termine delle visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
DELHI/UDAIPUR
3° giorno – domenica 22 Gennaio – DELHI/UDAIPUR
Sistemazione prevista: Udaipur hotel 4 stelle superiore
Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto con pullman privato in tempo utile per il
disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea diretto a Udaipur, la “città bianca”
affacciata sulle rive del lago Pichola. All’arrivo, incontro con la guida locale e partenza in pullman
privato verso l’hotel, con sosta lungo il percorso al Saheliyon-Ki-Bari, un bellissimo giardino
dall’atmosfera romantica, famoso per i verdi prati rigogliosi, l’arte marmorea e le fontane. Arrivo
in hotel e pranzo. Nel pomeriggio, visita guidata del City Palace, un enorme complesso di
residenze reali, le cui magnifiche decorazioni colpiscono non solo per la qualità, lo stile ed i colori,
ma anche per la varietà dei materiali utilizzati. Il grande complesso fu costruito nel 1725,
utilizzando prevalentemente granito e marmo. Si potranno ammirare le corti interne, gli appartamenti ed i saloni, decorati con affreschi
raffiguranti le processioni reali e con mosaici di pietre dure e vetro. A seguire, visita del maestoso tempio Jagdish, dedicato a Vishnu e
quindi navigazione al tramonto sul lago Pichola. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
UDAIPUR/RANAKPUR/JODHPUR
4° giorno – lunedì 23 Gennaio – UDAIPUR/RANAKPUR/JODHPUR (km 260 ca. – 5 ore ca.)
Sistemazione prevista: Jodhpur hotel 5 stelle
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato verso Jodhpur. Durante il viaggio, sosta al
villaggio di Kailashpuri per visitare il tempio giainista di Nagda e il tempio di Eklingji realizzato in
arenaria e marmo, con una sala colonnata sormontata da un grande tetto piramidale. Il viaggio
prosegue, quindi, verso Jodhpur con una seconda sosta al villaggio di Ranakpur, nelle cui
vicinanze si trova un bellissimo complesso giainista formato da quattro templi. Visita al tempio
Chaumukha, interamente costruito in marmo bianco e scolpito in maniera così sapiente da
sembrare di filigrana. Le sue 29 sale sono sostenute da 1444 colonne, ognuna scolpita in modo
diverso. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per Jodhpur, soprannominata la “città blu”
per le sue caratteristiche abitazioni color indaco. Fondata nel 1459 da Rao Jodha, fu un’importante base per le carovane in procinto di
attraversare il deserto di Thar. All’arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
JODHPUR/JAISALMER
5° giorno – martedì 24 Gennaio – JODHPUR/JAISALMER (km 320 ca. – 5 ore ca.)
Sistemazione prevista: Jaisalmer hotel 5 stelle
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato per visitare la città vecchia di Jodhpur e la
cosiddetta “Cittadella del Sole”, il maestoso forte Mehrangarh che domina la città dall’alto della
collina. La fortezza fu residenza di sovrani e oggi ospita un museo che espone i tesori della
famiglia reale. La visita prevede anche il Jaswant Thanda, un suggestivo mausoleo di marmo
bianco eretto nel XIX secolo sulle sponde di un piccolo lago, in memoria del Maharaja Jaswant
Singh II. Al termine, pranzo in hotel e nel pomeriggio, partenza in pullman privato verso il deserto
di Thar e la splendida Jaisalmer. All’arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
JAISALMER
6° giorno – mercoledì 25 Gennaio – JAISALMER
Sistemazione prevista: Jaisalmer hotel 5 stelle
Giornata dedicata alla vista dei luoghi di maggiore interesse della “città d’oro”, così detta per il
colore che assume Jaisalmer al tramonto, quando il sole risplende sull’arenaria gialla delle sue
mura. Il forte di Jaisalmer, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2013, è una delle
più grandi e ben conservate città fortificate del mondo. Edificato sulla sommità di un’altura
rocciosa da cui domina la valle sottostante ed il deserto di Thar, è circondato da alti bastioni
merlati al cui interno si trovano templi Jainisti finemente scolpiti, templi Hindu e haveli dalle
facciate riccamente decorate. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio, trasferimento in
pullman privato alla vicina località di Sam dove iniziano le alte dune del deserto, per una
passeggiata a dorso di dromedario e per ammirare un suggestivo tramonto. Al termine, rientro in hotel per cena e pernottamento.
JAISALMER/BIKANER
7° giorno – giovedì 26 Gennaio – JAISALMER/BIKANER (km 320 ca. – 5 ore ca.)
Sistemazione prevista: Bikaner hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato per Bikaner, una delle tre città più
importanti del Rajasthan. La città vecchia, situata lungo la rotta carovaniera che un tempo
congiungeva l’Occidente all’Oriente, è circondata da mura in arenaria rossa lunghe 7 km, in cui si
aprono cinque porte d’accesso risalenti al XVIII secolo. Al loro interno le strade sono così tortuose
da consentire a malapena il passaggio di un’automobile. All’arrivo sistemazione in hotel e pranzo.
Nel pomeriggio, visita al forte di Junagarh fatto costruire tra il 1588 ed il 1593 da Raja Rai Singh,
sesto sovrano di Bikaner. All’interno della sua cinta muraria ospita numerosi palazzi, alcuni dei
quali magnificamente affrescati e adornati da bellissime sculture in pietra, come il Chandra Mahal
ed il Phool Mahal, entrambi decorati con dipinti, specchi, cristalli e pannelli in marmo scolpito. A seguire, passeggiata nel coloratissimo
bazar e quindi trasferimento in hotel per cena pernottamento.
BIKANER/JAIPUR
8° giorno – venerdì 27 Gennaio – BIKANER/JAIPUR (km 335 ca. – 6 ore ca.)
Sistemazione prevista: Jaipur haveli storica
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato verso Jaipur, detta la “città rosa” per il
colore predominante delle sue abitazioni. All’arrivo, sistemazione e pranzo in hotel. Nel
pomeriggio, passeggiata nella città vecchia, famosa per i suoi coloratissimi bazar. Al termine
rientro in hotel per cena e pernottamento.
JAIPUR
9° giorno – sabato 28 Gennaio – JAIPUR
Sistemazione prevista: Jaipur haveli storica
Dopo la prima colazione, partenza in pullman privato per visitare lo spettacolare forte Amber,
poderosa fortezza affacciata sulle acque del lago Moat, che fu la sede del potere di Jaipur prima
della costruzione del City Palace. La salita che porta all’ingresso della fortezza sarà effettuata in
jeep o, secondo disponibilità, a dorso di elefante. Visita dei favolosi interni del palazzo, ricchi di
marmo bianco finemente decorato con bassorilievi, pietre preziose e migliaia di specchi e
specchietti incastonati nelle pareti. Sulla via del rientro, sosta al “Palazzo dei Venti” la cui
costruzione risale al 1799. Si potrà ammirarne la facciata in arenaria rossa che comprende quasi
mille fra nicchie e finestre, tutte finemente lavorate a merletto. Non è in realtà un vero e proprio
palazzo, ma un osservatorio da cui le donne di corte potevano assistere alla vita della città senza essere viste. Pranzo in ristorante locale
e nel pomeriggio visita del City Palace, complesso di palazzi, giardini e cortili, fatto costruire dal Rajah Jai Singh nel XVIII secolo e da
sempre residenza della famiglia reale del Rajasthan. Il museo del palazzo ospita manoscritti rari, mobili, costumi, tappeti, arazzi, pitture e
miniature. A seguire, breve passeggiata per raggiungere e visitare l’adiacente Jantar Mantar, l’osservatorio astronomico all’aria aperta
risalente al 1726, i cui enormi strumenti costruiti in pietra ancora oggi sono perfettamente funzionanti. Rientro in hotel per cena e
pernottamento.
JAIPUR/RANTHAMBORE NATIONAL PARK
10° giorno – domenica 29 Gennaio – JAIPUR/RANTHAMBORE NATIONAL PARK (Km 200 ca. – 4 ore ca.)
Sistemazione prevista: Ranthambore hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato verso il Ranthambore National Park, che
deve il nome all’omonima cittadella fortificata, risalente al X secolo, situata su un’altura posta
all’interno dei suoi confini. Il parco si trova nella zona orientale del Rajasthan e rappresenta una
delle maggiori attrazioni dello stato: con un passato da riserva di caccia dei Maharaja, dagli anni
’70 del secolo scorso è diventato una riserva naturale, entrando a far parte del Progetto Tigre, un
programma destinato alla salvaguardia della numerosa popolazione di tigri del Bengala presenti
nell’area. Ancora oggi, questi magnifici felini non particolarmente timidi e quindi non difficili da
avvistare, sono l’attrazione principale di Ranthambore. La riserva ospita anche altre specie di carnivori come il leopardo indiano, le iene e
l’orso labiato, oltre a diversi erbivori, tra cui cervi, antilopi e gazzelle e molte specie di uccelli. All’arrivo, sistemazione e pranzo in hotel.
Nel pomeriggio, primo fotosafari all’interno della riserva. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
3/6
RANTHAMBORE N. P./ABHANERI/FATEHPUR SIKRI/AGRA
11° giorno – lunedì 30 Gennaio – RANTHAMBORE N. P./ABHANERI/FATEHPUR SIKRI/AGRA (Km 290 ca. – 6 ore ca.)
Sistemazione prevista: Agra hotel 5 stelle
All’alba, partenza per un secondo fotosafari nel parco. Rientro in hotel per la prima colazione e a
seguire, proseguimento del viaggio in pullman privato verso Agra. Lungo il percorso, sosta al
villaggio di Abhaneri per visitare il Chand Baori, uno dei pozzi a gradini più profondi dell’India. Si
tratta di un’opera d’ingegneria dall’architettura unica, in grado di creare prospettive talmente
particolari da farlo sembrare un labirinto disegnato da Escher. Il pozzo fu costruito per garantire
una fonte di acqua facilmente accessibile, soprattutto durante i periodi di siccità: i suoi 3500
scalini permettono infatti di raggiungere l’acqua a circa venti metri di profondità, tredici piani più
in basso rispetto al livello stradale. Pranzo in ristorante e proseguimento del viaggio verso Agra. Prima di arrivare a destinazione, sosta a
Fatehpur Sikri, per visitare questa splendida città fantasma dai palazzi praticamente intatti, che danno un’idea molto precisa
dell’architettura e della concezione urbanistica moghul, un misto di stile indù e islamico. Costruita nel 1571 dal Gran Moghul Akbar come
sua capitale, la città fu abbandonata pochi anni dopo e molti dei palazzi e delle moschee furono saccheggiati. L’attuale stato di
conservazione si deve ai lavori di consolidamento iniziati da Lord Curzon, Viceré dell’India durante il periodo coloniale britannico. Al
termine della visita, proseguimento per Agra, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
AGRA
12° giorno – martedì 31 Gennaio – AGRA
Sistemazione prevista: Agra hotel 5 stelle
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita del famosissimo e iconico Taj Mahal. Fatto erigere a
metà del XVII secolo dall’imperatore Shah Jahan in memoria dell’adorata moglie defunta, il
mausoleo è Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1983. Questo spettacolare monumento
all’amore fu costruito in 22 anni da 20.000 uomini, utilizzando per la struttura il miglior marmo di
Makran dal caratteristico colore cangiante e per le decorazioni una quantità di pietre preziose
provenienti da ogni parte dell’India e dell’Asia. Pranzo in ristorante in corso di escursione e nel
pomeriggio visita al Forte Rosso, la grandiosa fortezza costruita in arenaria rossa sulla riva
occidentale del fiume Yamuna, che fu sede del governo e dell’amministrazione moghul,
rappresentando per diverse generazioni la potenza dell’impero. Si potranno ammirare il salone delle pubbliche udienze e i padiglioni reali.
Al termine rientro in hotel per cena e pernottamento.
AGRA/ORCHHA/KHAJURAHO
13° giorno – mercoledì 1 Febbraio – AGRA/ORCHHA/KHAJURAHO
Sistemazione prevista: Khajuraho hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e trasferimento in pullman privato alla stazione ferroviaria di Agra, in
tempo utile per partire con il treno Shatabdi Express diretto a Jhansi. All’arrivo, proseguimento in
pullman privato per Orchha (26 km ca.45 minuti) con sosta per visitare la città. Questa antica
roccaforte rajput, lungamente dimenticata dalla storia e dagli uomini, offre numerosi tesori
pittorici, architettonici e paesaggistici. La fortezza sorge su un promontorio roccioso circondato
dalla campagna e dal fiume Betwa e rappresenta un magnifico esempio di fortezza medievale
indo-islamica. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento verso la città di Khajuraho,
che dista circa 190 Km da Orchha. All’arrivo sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
KHAJURAHO/VARANASI
14° giorno – giovedì 2 Febbraio – KHAJURAHO/VARANASI
Sistemazione prevista: Varanasi hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e partenza per visitare il complesso dei santuari tantrici di Khajuraho, noti
per le raffinate sculture erotiche. Degli ottantacinque templi originari, i venti che rimangono sono
tra i più belli dell’India. Il materiale usato per la costruzione è in prevalenza arenaria fine e
occasionalmente granito. Pranzo in ristorante. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per
imbarcarsi sul volo di linea diretto all’antichissima città sacra di Varanasi. All’arrivo, incontro con il
personale locale di assistenza e trasferimento in hotel con pullman privato. Sistemazione nelle
camere riservate. Nel tardo pomeriggio si potrà assistere al Ganga Aarti, rituale Hindu dedicato
alla Dea Madre Ganga, la Dea del fiume indiano più sacro. La cerimonia ai svolge sul ghat
principale in un’atmosfera molto mistica e coinvolgente, dove alcuni officianti eseguono un’elaborata puja (rituale di offerta), che ha come
componente essenziale il fuoco. Rientro in hotel per cena e pernottamento.
VARANASI
15° giorno – venerdì 3 Febbraio – VARANASI
Sistemazione prevista: Varanasi hotel 4 stelle
Di primissimo mattino, trasferimento al molo d’imbarco e partenza a bordo di imbarcazioni locali, che scivolando lungo il Gange, arrivano
di fronte ai ghat. Da questa posizione privilegiata si potrà assistere ai rituali dei pellegrini che da secoli si immergono nelle sue acque.
Secondo la religione Hindu, infatti, questo fiume è sacro ed è adorato come una divinità. I fedeli induisti credono che il bagno nel Gange
(soprattutto in occasione di eventi particolari) permetta di ottenere il perdono dei peccati e un aiuto per raggiungere la salvezza. Al
termine rientro in hotel per la prima colazione e a seguire visita al sito archeologico di Sarnath, città sacra ai Buddhisti. Si ritiene infatti
che il Buddha abbia insegnato per la prima volta il Dharma proprio in questa località. L’importanza del luogo è testimoniata da numerosi
monumenti appartenenti a varie epoche dell’arte indiana. Rientro a Varanasi, pranzo in hotel e pomeriggio a disposizione per proseguire
liberamente la visita della città o per attività facoltative. Rientro in hotel per cena e pernottamento.
VARANASI/DELHI
16° giorno – sabato 4 Febbraio – VARANASI/DELHI
Sistemazione prevista: Delhi hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea
diretto a Delhi. All’arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento in pullman privato verso il ristorante per il pranzo. Nel pomeriggio,
proseguimento della visita di Delhi con lo spettacolare complesso del Qutub Minar, il minareto in mattoni più alto al mondo, fatto erigere
alla fine del XII sec. da Qutub-ud-din Aibak, primo sovrano della dinastia mamelucca, assieme alla Quwwat-al-Islam, la più antica moschea
esistente in India. Al termine della visita, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
INDIA/ITALIA
17° giorno – domenica 5 Febbraio – INDIA/ITALIA
Prima colazione in sacchetto da portare via. Trasferimento in aeroporto con pullman privato in tempo utile per il disbrigo delle formalità
d’imbarco. Partenza con volo di linea Turkish Airlines delle 06:55 diretto a Istanbul. Arrivo, previsto alle 11:35, cambio di aeromobile e
proseguimento con volo di linea diretto in Italia. Pranzo libero. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e fine dei servizi.
N.B. Per motivi tecnico/organizzativi, l’ordine cronologico delle visite previste durante il tour potrebbe essere cambiato, senza che questo
comporti alterazione nel contenuto del programma di viaggio. Tutte le visite previste nel programma sono garantite. È tuttavia possibile
che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi
o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

Condizioni

Compreso

• Volo di linea Turkish Airlines a/r da Milano Malpensa, Venezia, Bologna e Roma Fiumicino (via Istanbul) in classe economica
• Voli di linea Air India (o altra compagnia aerea locale) in classe economica per i tre collegamenti interni dettagliati nel programma
(3°, 14° e 16° giorno)
• biglietto in executive class per il treno Bhopal Shatabdi da Agra a Jhansi (13° giorno)
• Trasferimenti da e per gli aeroporti/stazione ferroviaria all'estero con pullman privato
• Tour di gruppo min.15 max.25 partecipanti
• Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati per 15 notti
• Trattamento pasti: pensione completa (prima colazione, pranzo e cena) dalla prima colazione del 2° giorno alla prima colazione del
17° giorno
• Ingresso anticipato in camera (early check-in) il 2° giorno a Delhi
• Escursioni e visite in pullman privato come dettagliato nel programma
• Giro in barca al tramonto sul lago Pichola (3° giorno, servizio collettivo)
• Passeggiata nel deserto a dorso di dromedario a Jaisalmer (6° giorno)
• Salita all’Amber Fort di Jaipur in jeep o a dorso di elefante in base alla disponibilità del m omento (servizio di sola andata - 9°
giorno)
• Giro in barca sul Gange a Varanasi (16° giorno)
• Due safari fotografici al Ranthambore National Park (pomeriggio del 10° e mattina dell’11° giorno) in jeep o canter, in base alla
disponibilità del momento (servizio collettivo)
• biglietti d’ingresso (Qutub Minar a Delhi; City Palace e Saheliyon-Ki-Bari a Udaipur; tempio Chaumukha a Ranakpur; Mehrangarh
Fort e Jaswant Thanda a Jodhpur; templi jainisti, Patwon-ki-Haveli e Palazzo di Jaisalmer; Forte Junagarh a Bikaner; Amber Fort, City
Palace e Jantar Mantar a Jaipur; Parco Nazionale di Ranthambore; Chand Baori ad Abhaneri; sito di Fatehpur Sikri; Taj Mahal, Forte e
Tomba di It Ma Ud Daula ad Agra; palazzi reali di Orchha; templi del Gruppo Occidentale di Khajurhao; sito archeologico e Museo
Nazionale di Sarnath )
• Accompagnatore professionista dall’Italia e per tutta la durata del viaggio
• Guida locale parlante italiano
• Assicurazione IMA Multirischi medico bagaglio, annullamento e interruzione viaggio - richiedere il fascicolo informativo all'atto
della prenotazione
• Quota d’iscrizione (€79 pp)
• Tasse aeroportuali e security charges dei voli di linea (€ 350 pp, prezzo soggetto ad aumento fino ad emissione dei biglietti aerei)
Escluso

Non compreso

Visto d’ingresso in India, che ogni partecipante al viaggio dovrà richiedere direttamente on-line. Il costo esatto sarà formalizzato
dalle competenti autorità indiane solo all'atto della richiesta
• Bevande e pasti non menzionati nel programma o indicati come liberi o facoltativi
• Biglietti d’ingresso a musei, monumenti, siti archeologici, parchi nazionali e luoghi d’interesse storico, naturalistico e/o culturale
non menzionati alla voce “la quota comprende”
• Qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, servizio lavanderia etc.etc.);
• Eventuali tasse per utilizzo delle macchine fotografiche, cineprese, videocamere (incluse quelle dei cellulari) da pagare all'ingresso
di parchi/siti/musei e in tutti i luoghi che lo richiedono
• Peso in eccedenza dei bagagli in stiva rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all'imbarco)
• Le mance al personale alberghiero, agli autisti e alla guida
• Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende"

Note

DA SAPERE N.B. Per motivi tecnico/organizzativi, l’ordine cronologico delle visite previste durante il tour potrebbe essere cambiato, senza che questo comporti alterazione nel contenuto del programma di viaggio. Tutte le visite previste nel programma sono garantite. È tuttavia possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso. Polizza obbligatoria IMA multirischio: inclusa in quota. Maggiori dettagli e fascicolo informativo da richiedere in agenzia all'atto della prenotazione. Il valore della polizza è calcolato per persona e cambia in base al valore del pacchetto acquistato. GLI ORARI DEI VOLI RIPORTATI NEL PROGRAMMA SONO INDICATIVI E SOGGETTI A POSSIBILI VARIAZIONI. SI RICORDA INOLTRE CHE ANCHE IL CHILOMETRAGGIO GIORNALIERO È INDICATIVO E NON PUO' TENER CONTO DI FATTORI IN GRADO DI CAUSARE MAGGIORI PERCORRENZE (imprevisti, incidenti, deviazioni, traffico etc.etc.). L'effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 15 partecipanti (massimo 25 partecipanti) Per le sue caratteristiche, l'itinerario non è indicato per persone con mobilità motoria ridotta. Tasse aeroportuali: importo indicativo, soggetto a variazione fino all’emissione dei biglietti.

Foto

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su INDIA Rajasthan, Tigri, Khajurhao e Varanasi?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.