FIRENZE

PALAZZO VECCHIO, il più bel Palazzo civile del mondo, simbolo di Firenze e della sua storia / LA GALLERIA DEGLI UFFIZI In vetrina

Partenze

Dal 09/02/2020 Al 09/02/2020 €75

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su FIRENZE?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Viaggio

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo Tour in bus Italia

Mezzo

Bus

Documenti

Carta di identità

Destinazione

Partenze

09/02/2020 - 09/02/2020 €75

Programma

Un museo nel museo è l’ultimo allestimento agli Uffizi per la pittura del ‘500 e del primo ‘600, con 14 nuove sale al primo piano della Galleria, per i maestri veneti e fiorentini. Si tratta di 105 dipinti, un terzo dei quali erano da tempo in deposito e ora sono esposti su oltre 1100 metri quadrati di arte. Con il nuovo allestimento “Venere di Urbino” di Tiziano ha una stanza appositamente dedicata, ritorna poi in Galleria la monumentale “Madonna del Popolo” di Federico Barocci; c’è una sala tutta dedicata ai capolavori del naturalismo veneziano, altre per quelli del Tintoretto e del Veronese. Aperta anche una finestra sull’Arno, con vista su fiume e colline, a ristabilire il contatto della Galleria con il suo contesto urbano.

PROGRAMMA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 05:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di FIRENZE. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e giornata dedicata alle visite. PALAZZO VECCHIO: fu commissionato nel 1299 ad Arnolfo di Cambio e dal comune di Firenze per ospitare i Priori Maggiori. Dal 500 il Palazzo Vecchio sarà noto anche come Palazzo della Signoria in quanto fu sede della Signoria nel XV secolo e diventò in seguito dimora della famiglia granducale. Fu trasformato dal Vasari in una reggia dove all’interno è possibile ammirare ancora oggi le antiche sale con le opere di Michelangelo e Donatello ed il Salone dei Cinquecento, che è uno dei più grandi e preziosi saloni d’Italia. Si chiama così perché il Savonarola lo volle come sede del Consiglio maggiore, composto appunto da 500 membri. Successivamente la sala fu ampliata dal Vasari, con la perdita purtroppo, di due famosi dipinti, “La battaglia di Anghiari” di Leonardo da Vinci e “La battaglia di Cascina” di Michelangelo. Sulle pareti furono comunque realizzati splendidi affreschi, ancora presenti oggi, che descrivono le battaglie ed i successi militari di Firenze su Pisa e Siena. Il soffitto è realizzato con 39 pannelli costruiti e dipinti dal Vasari. Splende dopo il restauro la Sala degli Elementi, dipinta da Giorgio Vasari a metà del ‘500: un trionfo di immagini e allegorie per celebrare il duca Cosimo I. La GALLERIA DEGLI UFFIZI, è uno dei più famosi musei del mondo per le straordinarie collezioni di dipinti e di statue antiche. La Galleria occupa interamente il primo e secondo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari: è uno dei musei più famosi al mondo per le sue straordinarie collezioni di sculture antiche e di pitture (dal Medioevo all’età moderna). Le raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell’arte di tutti i tempi: basti ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, oltre a capolavori della pittura europea, soprattutto tedesca, olandese e fiamminga. Non meno importante nel panorama dell’arte italiana la collezione di statuaria e busti dell’antichità della famiglia Medici. La collezione abbellisce i corridoi della Galleria e comprende sculture romane antiche, copie da originali greci andati perduti. Passeggiata nel centro storico: Piazza del Duomo, su cui si affacciano tre straordinarie opere d’arte, simboli di Firenze: la cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la maestosa cupola di Brunelleschi in cotto scandita da costoloni; il Campanile di Giotto, la torre campanaria della basilica, adornata, soprattutto nel suo basamento, da decorazioni scultoree; lo straordinario battistero di San Giovanni con le sue famose porte in bronzo; piazza della Signoria, il centro civile e cuore della città. Nella piazza vediamo Palazzo Vecchio, la sede comunale, la loggia della Signoria, la fontana di Nettuno e palazzo Uguccioni; ecc.. Alle ore 18:30 circa, partenza per il rientro. Sosta per la cena libera. Arrivo.

Condizioni

Compreso

Viaggio in pullman gran turismo - Guida per l’intera giornata – diritti di prenotazione Galleria Uffizi – Audioguide per intera giornata - Capogruppo.

Non compreso

I pasti - Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Foto

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su FIRENZE?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.