DONNA NELL’ARTE: DA TIZIANO A BOLDINI

A Brescia la mostra "DONNA NELL'ARTE: DA TIZIANO A BOLDINI" / Brescia, la leonessa d'Italia: Castello e Complesso di Santa Giulia In vetrina

Partenze

Dal 07/06/2020 Al 07/06/2020 €90

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su DONNA NELL’ARTE: DA TIZIANO A BOLDINI?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Viaggio

Tipologia viaggio

Viaggio di gruppo Tour in bus Mostre Italia

Mezzo

Bus

Documenti

Carta di identità

Destinazione

Partenze

07/06/2020 - 07/06/2020 €90

Programma

PROGRAMMA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 04.00, incontro con il pullman e partenza alla volta di BRESCIA. Sosta di ristoro lungo il percorso. Arrivo e trasferimento a Palazzo Martinengo per la visita con guida della mostra “DONNE NELL’ARTE: DA TIZIANO A BOLDINI”, un’esposizione esclusiva, completamente dedicata alla rappresentazione della donna nell’arte, dal cinquecento al periodo della Belle Époque. Con “Donne nell’arte: da Tiziano a Boldini” più di cento opere provenienti da prestigiosi musei, pinacoteche e collezioni private arricchiranno le sale di Palazzo Martinengo Cesaresco, nobile edificio situato nel cuore della città. Obiettivo dell’esposizione, mostrare come la donna abbia sempre avuto un ruolo centrale nella storia dell’arte italiana. Raffaello, Tiziano, Caravaggio, Tiepolo e Boldini: questi alcuni dei più grandi pittori rinascimentali, barocchi e del XIX secolo, che hanno dedicato a nobildonne, aristocratiche e popolane ritratti e dipinti, da cui emergono la personalità, l’eleganza e le più sottili sfumature del mondo femminile. L’avvincente percorso espositivo sarà suddiviso in otto sezioni tematiche, dedicate a: sante ed eroine bibliche; mitologia in rosa; ritratti di donne; natura morta al femminile; maternità; lavoro; vita quotidiana; nudo e sensualità. Pranzo libero. Pomeriggio visita con guida della città. BRESCIA è universalmente nota come “LEONESSA D’ITALIA”, appellativo che deriva da una creazione poetica di Giosuè Carducci, che volle per sempre definire il coraggio leonino con cui la città si battè durante l’insurrezione delle Dieci Giornate. Le vie del centro storico di Brescia sono come un libro in cui è possibile leggere oltre duemila anni di storia: dalla presenza romana ai vicoli medievali, tra templi, torri, palazzi e chiese, fino dai grandi cambiamenti urbanistici del Rinascimento e la storia dell’Ottocento, quando la città diventa protagonista degli eventi che hanno portato all’Unità d’Italia. Il centro storico si divide tra le quattro piazze principali che costituiscono l’anima di Brescia: Piazza del Foro , nata sui resti della Brixia Romana, con la veduta dell’esterno del Capitolium, il tempio capitolino di via Musei; Piazza Duomo, la piazza dedicata a Paolo VI, pontefice bresciano, con il Duomo Nuovo; Piazza della Loggia, elegante piazza che colpisce per la sua chiara ispirazione all’architettura della Serenissima, un angolo di Venezia nel cuore della Pianura Padana; Piazza della Vittoria , realizzata dopo avere smantellato il quartiere medievale preesistente, detto “delle Pescherie”. IL CASTELLO: detto anche “Falcone d’Italia”, è uno dei più grandi castelli d’Italia e il secondo castello più grande d’Europa. Il castello è oggi un grandissimo parco pubblico con passeggiate fra le antiche strutture di difesa e un ampio panorama sull’intera città. COMPLESSO DI SANTA GIULIA: è una delle principali attrattive turistiche e culturali di Brescia. Conosciuto anche come “museo della città”, è un caso unico per importanza dei reperti storici e per la location altamente suggestiva. Un esempio eccezionale di ex complesso monastico oggi sede di una stupenda collezione dalla Preistoria a oggi e di mostre temporanee d’interesse internazionale. Insieme all’area archeologica del Capitolium e al complesso monastico di San Salvatore, Il Museo di Santa Giulia è Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Alle ore 18.00, inizio del viaggio di ritorno. Sosta per la cena libera. Arrivo.

Condizioni

Compreso

Viaggio in pullman gran turismo – Guida per la Mostra e per tutte le visite – Biglietti di ingresso alla Mostra – Capogruppo

Non compreso

I pasti – Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Note

In occasione delle mostre si consiglia di prenotare al più presto con un acconto di € 30,00

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su DONNA NELL’ARTE: DA TIZIANO A BOLDINI?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.