COTTANELLO – CASPERIA

MAGGIO IN VIAGGIO

Partenze

Dal 23/05/2021 Al 23/05/2021 €90.00

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su COTTANELLO – CASPERIA?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Categoria viaggio

Viaggio

Tipologia viaggio

Tour Viaggio di gruppo Tour in bus Estate Italia

Mezzo

Bus

Documenti

Carta di identità valida senza limitazioni all'espatrio

Destinazione

Partenze

23/05/2021 - 23/05/2021 €90.00

Programma

COTTANELLO – CASPERIA – il roseto “divino” VACUNAE ROSAE , unico per varietà e rarità

IN SABINA…. PIEVI ROMANICHE – CHIESE RUPESTRI – INCANTEVOLI BORGHI
23 maggio 2021

PROGRAMMA
Appuntamento dei partecipanti alle ore 06:00. Incontro con il pullman e partenza alla volta di COTTANELLO. Sosta lungo il percorso per ristoro. Arrivo, incontro con la guida e visita intera giornata. Deve il suo nome al console Aurelio Cotta, artefice della costruzione della via Aurelia vetus. La chiesa rupestre di San Cataldo, è un piccolo gioiello sabino, aggrappato alla roccia granitica della montagna in cui è scavato, incassato letteralmente nella montagna che lo avvolge tutt’intorno, ha origini antiche. Il prospetto, inserito in una cavità, presenta un profilo piano con la tessitura muraria a vista ed è ornato da un campanile a vela, un basamento di tre archi con una grande scalinata che conduce a una porta in legno che immette allo spazio sacro composto da una piccola cappella scavata nella roccia a cui si accede tramite una grande apertura ad arco preceduto da un atrio aperto; una scala collega questo spazio con il piano superiore che affaccia sulla valle e sull’atrio. Le pareti presentano una muratura a vista composta da pietra di cava, la piccola cappella una volta a crociera; sia la volta che alcune porzioni di parete conservano degli affreschi. Il romitorio nasce intorno al X secolo, periodo in cui i monaci benedettini si trasferivano in questa zona della Sabina, in questa piccola chiesa, secondo la tradizione, San Francesco si fermava durante i suoi viaggi verso Roma. Passeggiata tra i resti della villa romana della famiglia Cotta. Proseguimento per CASPERIA, l’antica Aspra dei romani e nel sec. XV venne concessa in feudo prima ai Savelli e poi agli Orsini, è un grazioso borgo della Sabina perfettamente restaurato e conservato che vi farà innamorare! Si salirà nel borgo alla scoperta di scorci e viottoli sempre più emozionanti fino a raggiungere la Piazza del Comune e Piazza Giovanni Battista che ospita l’omonima Chiesa con il Campanile Romano che svetta sopra ai tetti di tutto il borgo. All’interno della chiesa è possibile visitare un presepe caratteristico che rispecchia molto questo borgo, infatti è una miniatura di Casperia leggermente rivisitata dall’artista Giannicola Mariani che impiegò 10 anni per la realizzazione di questa opera. Proseguiamo la nostra passeggiata verso il Teatro comunale e poi scendiamo in direzione Palazzo Forano e da qui a Porta Reatina , è bellissimo perdersi nei vicoli e riuscire ad ammirare ogni scorcio di questo borgo tanto amato soprattutto dagli stranieri. Pranzo in loco per la degustazione di alcuni piatti della gastronomia locale. Pomeriggio trasferimento a Roccantica, e…viaggio storico, culturale, artistico nel mondo della rosa. Secondo soltanto a quello di Dresda dal punto di vista varietale, VACUNAE ROSAE, Intitolato, come la tenuta all’interno della quale è stato ricavato ed i boschi nei quali immerso, alla dea sabina Vacuna, definita La Tacita da Plutarco perchè “silenziosa, incorruttibile e solamente intelligibile”, questo magnifico giardino somiglia ad un paradiso fiorito votato alla bellezza ed alla perfezione perché dedicato alla rosa, il fiore per eccellenza. Ad accogliere i visitatori all’ingresso, un giardino “zen” in pietra di ispirazione orientale prepara alla meditazione ed alla contemplazione della bellezza delle rose che adornano il roseto che si estende all’interno della Tenuta La Tacita per 18 mila metri quadrati all’interno dei quali sono ospitati circa 7.000 rosai differenti varietà di rose suddivise in 130 settori visitabili attraverso interessanti percorsi tematici. Ogni area del giardino, infatti, propone gruppi omogenei di fiori allestiti in base allo sviluppo botanico, alla storia, ai colori e ai profumi. A livello planimetrico la configurazione è pervenuta alla forma di ala d’angelo e su ogni muro e su ogni cancello si arrampicano muraglie di rose sarmentose e festoni disposti secondo uno scenografico digradare cromatico che si estende per 800 metri di lunghezza. Ad abbellire i percorsi e arricchire di significati allegorici e di effetti scenografici questo affascinante viaggio nel mondo delle rose, all’interno del roseto sono state installate 9 fontane e 28 pompe sommerse che creano giochi di acqua, luci e suoni che accompagnano i visitatori alla scoperta dei differenti settori e attraverso il suggestivo labirinto di rose al centro del giardino dove campeggia la bellissima piscina di Psyche che crea un colpo d’occhio davvero unico. Anche l’esterno di questa oasi fiorita è destinato a conquistare il cuore di chi si soffermerà ad ammirarlo. Attorno alla cancellata di protezione, infatti, si dipana un circuito di alberi sacri che amano la rosa: dalla tamerice, sino al mandorlo e al melograno. Ultimate le visite, partenza per il rientro. Sosta per ristoro.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 40 Pax) € 90,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo – Guida per l’intera giornata – Pranzo in ristorante, bevande incluse – Ingresso al Roseto Vacunae – Capogruppo

LA QUOTA NON COMPRENDE:–Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Richiedi informazioni

Vuoi maggiori informazioni su COTTANELLO – CASPERIA?

Non esitare a contattarci, il nostro staff è a tua completa disposizione.

0733 810222

327 3272795

info@atlantideviaggi.com

Newsletter

Non lasciarti scappare le nostre migliori offerte e promo, iscriviti alla newsletter.